WDSD 2013 – Giornata mondiale della sindrome di Down

Pubblicato da: DisabiliNews Redazione Categoria: Eventi Data di pubblicazione: 14 Marzo 2013

Giunge al suo ottavo anno la Giornata Mondiale della sindrome di Down; a due anni dal riconoscimento da parte delle Nazioni Unite, presso la sede dell’ONU a New York, si terrà la “World Down Syndrome Conference, conferenza incentrata sul tema del diritto al lavoro per le persone con questo tipo di disabilità.

Numerosi gli eventi e le manifestazioni che avranno luogo su tutto il territorio nazionale; tra questi evidenziamo i seguenti:
L’associazione AIR Down di Moncalieri (To), operante da 13 anni per la riabilitazione ed integrazione di soggetti affetti da sindrome di down organizzerà un evento per avvicinare senza pregiudizi le persone al tema della sindrome di Down e mostrando in modo pratico e costruttivo come tale condizione non pregiudichi in alcun modo la possibilità per questi ragazzi di essere a tutti gli effetti autonomi e di divenire una risorsa per il Paese.
Saranno abbinati all’evento una mostra fotografica su quella che è la vita di questi ragazzi al lavoro ed una serie di postazioni dove i ragazzi offriranno prodotti tipici da loro realizzati.
Sempre a Moncalieri e più precisamente al teatro Matteotti segnaliamo che il 21 marzo alle ore 18:30 avrà luogo la proiezione del film “Si può fare”, del regista Giulio Manfredonia, con Claudio Bisio e Giuseppe Battiston.

La sezione AIPD di Belluno, sostenendo dall’11 al 16 marzo a Belluno presso il Comitato d’Intesa fra le associazioni di volontariato una mostra di libri delle associazioni “Coriandoli di cultura”, all’interno del programma “Tutti in rete per l’accoglienza”.A Feltre verrà proposta la visione di film sulla sindrome di Down, in collaborazione con il Centro Giovani e la Consulta Cittadina.

Il 21 marzo si terrà un incontro/dibattito con i genitori e gli insegnanti dell’Istituto Comprensivo di Cencenighe (Bl) ed il 25 di marzo un incontro per genitori di figli con sindrome di Down in età scolare al fine di presentare il quaderno AIPD n. 20Nella nostra classe c’è un alunno con sindrome di Down” a cui seguirà l’8 aprile un incontro sul medesimo tema rivolto questa volta agli insegnanti.

Le sezioni AIPD di Marca Trevigiana e Venezia-Mestre organizzano a Treviso a partire dalla ore 9 il convegno “2060. E io come sarò? La sindrome di Down nell’età adulta e anziana”.

A Roma è iniziata invece la campagna “dammipiùvoce“, promossa allo scopo di sostenere i diritti fondamentali delle persone affette da questa sindrome.
Personaggi del mondo della musica e dello spettacolo offriranno la loro collaborazione per realizzare video messaggi a sostegno delle persone che ogni giorno affrontano questa condizione, lottando contro pregiudizi disparità sociale e professionale.
All’iniziativa hanno già aderito diversi volti noti tra i quali Luca Argentero, Francesco Totti, Tiziano Ferro, Diego Abatantuono e Alessandro Cattelan.

La sezione AIPD di Milazzo-Messina presenteranno tre eventi:
– Convegno “La prevenzione delle cromosomopatie oggi”, il 20 marzo, presso il Policlinico di Messina;
– Proiezione del corto “Stella di mare” ed esibizione dell’Orchestra “Carmelo Puglia” dell’Istituto Comprensivo 11 di Messina, il 21 marzo presso il Teatro Istituto “Cristo Re”, sempre a Messina;
– per il 22 marzo un incontro di sensibilizzazione ed informazione sulla sindrome di Down con la LUTE – Libera Università per la Terza Età, il durante il quale verrà proiettato il corto “Stella di mare”.

Per approfondire:

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *