Vincitori del concorso “Un Premio alla tua Storia”

Pubblicato da: DisabiliNews Redazione Categoria: Concorsi Data di pubblicazione: 22 Dicembre 2013

Siamo lieti di annunciare i nomi dei vincitori della prima edizione del concorso letterario “Un Premio alla tua storia”, bando dedicato ai disabili per la categoria racconti brevi. Desideriamo complimentarci con tutti voi per gli insegnamenti, la passione e le emozioni che ci avete trasmesso con i vostri racconti. L’e-book “Disabili: storie di vita” contenente i vostri scritti verrà impaginato nelle prossime settimane e ad eccezione delle correzioni di natura ortografica i testi prescelti non subiranno alcuna modifica.

formati_ebook_disabili_storie_di_vitaCLASSIFICA

1° classificato “Anna, la principessa che imparò a vivere” di Anna Ferrara
2° classificato “Un legame profondo, inaspettato” di Viviana Giglia
3° classificato “Nulla è impossibile, basta solo volerlo” di Roberta Macrì
4° classificato “Vivo con il sorriso!” di Shawn Serra
5° classificato “Andrea e Enzo” di Mauro Baldo
6° classificato “La vita è…” di Giorgio Guida
7° classificato “Io voglio vincere!” di Marinella Melis
8° classificato “Travolto da un insolito destino” di Aldo Singlitico
9° classificato “La mia vita scolastica” di Mauro Balbi

SPEDIZIONE DEI PREMI

Per motivi organizzativi e per via della quantità di materiale giunto in redazione la valutazione dei racconti ha richiesto più tempo di quello che ci aspettavamo, pertanto l’invio dei premi è stato rimandato alla riapertura dei ns. uffici durante i primi giorni del 2014. I premiati riceveranno conferma dell’avvenuta spedizione a mezzo email.

PUBBLICAZIONE DELL’E-BOOK

L’e-book contenente gli scritti verrà invece pubblicato nelle prossime settimane in formato PDF e Epub. L’uscita dell’e-book verrà comunicata a tutti i partecipanti e agli iscritti alla newsletter a mezzo email.

N.d.r. MANCATA ASSEGNAZIONE DEL 10° POSTO PER PLAGIO

Ci scusiamo coi lettori qualora il senso della classifica stilata dalla giuria non risultasse chiaro e per aver designato i vincitori solo entro il 9° classificato. Il motivo è presto detto: abbiamo preferito premiare testi grammaticalmente lacunosi ma genuini, inediti e “personali” piuttosto che favorire lavori ben assemblati ma palesemente frutto di collage di frasi e pensieri appartenenti ad altri scrittori.
Con nostro dispiacere teniamo a precisare che dopo aver individuato alcune irregolarità ci siamo visti costretti a effettuare un controllo sulla paternità dei testi pervenuti e alcuni di essi sono risultati plagi o parziali plagi. Da qui la decisione, sia per legge che nel rispetto dei diritti di copyright, di far accedere in classifica solo opere originali. Ci auguriamo che inconvenienti come questo non si verifichino più e di non aver tralasciato alcuna scorrettezza.

La redazione
DisabiliNews.com

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *