Un sentiero per non vedenti in Val Borbera

Pubblicato da: DisabiliNews Redazione Categoria: Curiosità Data di pubblicazione: 13 Settembre 2013

E’ il primo sentiero per non vedenti realizzato in montagna dalla Regione Piemonte e verrà inaugurato mercoledì 18 settembre 2013 alle ore 10 a Vegni, un caratteristico paesino a 1045 metri sul livello del mare, frazione di Carrega Ligure. Il tracciato della lunghezza di un chilometro si trova in prossimità dell’Appennino Ligure e attraversa i bellissimi boschi dell’Alta Val Borbera, in provincia di Alessandria.

Partendo dalla piazza di Vegni il sentiero risale dolcemente fino alla Sella dei Campassi, a quota 1142 metri, dove una piccola area attrezzata offre all’escursionista l’opportunità di rilassarsi nella quiete della natura e di “godere del panorama”. Il sentiero, infatti, oltre ad essere percorso per intero da un corrimano cui gli escursionisti non vedenti potranno affidarsi in tutta sicurezza durante la passeggiata, è provvisto di una serie di tabelle in linguaggio braille che di tappa in tappa illustrano al non vedente le bellezze del paesaggio e la splendida corona di montagne che circonda Vegni.

I lavori per l’allestimento di questo primo sentiero per non vedenti in Piemonte, conclusi di recente, sono stati compiuti nell’ambito dei progetti di infrastrutturazione del Piano di Sviluppo Rurale e rientrano in un più ampio programma di riqualificazione dell’area della Provincia di Alessandria. Il tratto di percorso che si è deciso di rendere accessibile appartiene difatti a un vasto e importante circuito sentieristico, quello del “Comprensorio escursionistico dei Villaggi di Pietra”, che permette di visitare gli antichi borghi e boschi di questa incantevole valle al confine con la Liguria e l’Emilia Romagna.

Tale itinerario, degno dell’ammirazione che suscita negli appassionati di escursionismo, non rappresenta però l’unica opera realizzata in montagna in favore dei disabili a cui la Provincia di Alessandria, sempre attenta alle esigenze di promozione del territorio, ha destinato una ragguardevole quota di finanziamento.

Per consultare le opportunità escursionistiche offerte dal territorio, vi invitiamo a visitare la curatissima sezione del sito della Provincia di Alessandria dedicata alla rete sentieristica: www.provincia.alessandria.gov.it/sentieri.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *