Museo della Bilancia

Museo della BilanciaIl Museo della Bilancia, unico di questo genere in Italia, documenta la storia della pesatura e della misura dall’epoca medioevale ai giorni nostri: bilance, bascule, stadere e un ricco patrimonio documentario costituito da manifesti, cataloghi, stampe originali e riproduzioni fotografiche di materiali d’epoca. Il Museo si inserisce direttamente nella realtà produttiva del territorio, di cui è memoria storica e centro propulsore per la conoscenza storica, tecnica e scientifica.
Dal 1989 il Museo della Bilancia, attraverso l’esposizione di numerose bilance dall’epoca romana ai giorni nostri, offre la possibilità di ripercorrere l’evoluzione degli strumenti per pesare, di scoprirne curiosità e segreti e di gustarne la bellezza e la cura dei particolari.
Ad oggi il patrimonio di strumenti di proprietà del Museo è costituito da 845 numeri di inventario, di cui tre quarti sono bilance di vario genere e il rimanente è composto da pesi (anche monetari) e pesiere, misure lineari e misure di capacità sia per aridi che per liquidi.

Le bilance rappresentate in Collezione sono di diverse tipologie:
– Bilance a bracci uguali (sospese, a colonna, in custodia, in vetrina)
– Stadere (semplici, a doppia portata, composte, a fulcro mobile)
– Bascule (classiche, di Quintenz, da banco e aeree, bilici automatici)
– Bilance a sospensione inferiore (di tipo Beranger, tipo Roberval normale, Roberval invertito)
– Bilance a pendolo (semplice o doppio)
– Bilance a molla (a compressione, a trazione)
– Bilance ad altalena
– Bilance rocker
– Bilance a torsione
– Bilance semiautomatiche

Orari e biglietti
Da quando è nato il Museo della Bilancia ha fatto proprio il motto “MUSEO SEMPRE APERTO”, cercando di andare incontro alle esigenze di coloro che sono interessati a visitarlo.
Oltre a garantire le aperture nei giorni di sabato e festivi, è infatti sempre possibile prenotare aperture straordinarie (senza costi aggiuntivi).
Il personale del Museo si impegna inoltre, quando reso possibile da altri compiti, a soddisfare eventuali richieste di aperture senza preavviso. A tal scopo verificare la disponibilità chiamando telefonicamente il numero 059-527133.

Orari di apertura
Apertura sabato e festivi dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30 (15.30-19 ora legale)
Apertura su richiesta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12; sempre aperto su prenotazione (tel 059 527133)

Tariffe d’ingresso
prezzo biglietto intero € 5,00
prezzo biglietto ridotto € 2,50
prezzo biglietto famiglia € 5,00
prezzo per gruppi scolastici (con visita guidata) € 3,00
prezzo per gruppi da 10 a 60 persone € 2,50
prezzo per gruppi oltre 60 persone € 1,25

Gratuito per:
residenti / bambini 0-6 anni / diversamente abili / ciclisti / tutti al sabato mattina / tutti quelli che presentano il biglietto dei ristoranti convenzionati la domenica pomeriggio / Iniziative “giorni della Bilancia” / le serate della Fiera di luglio / 21 Ottobre (compleanno del museo) / Festa della Liberazione / Festa della Repubblica / Giornata Internazionale delle persone con disabilità / insegnanti per preparare una visita scolastica / weekend “Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica” / weekend “Settimana della Cultura” / weekend “Giornate Europee del Patrimonio” / famiglie durante la “Giornata mondiale della famiglia” / giornalisti / tesserati ICOM

Accessibilità Disabili
Ascensore a norma: sì
Audioguide: sì
Barriere architettoniche: non presenti
Riduzioni: ingresso gratuito per disabili
Servizi igienici per disabili: sì


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *