Rugby per disabili

Rugby per disabili

DISCIPLINA PARALIMPICA

 

Il Rugby per disabili in carrozzina è uno sport di squadra giocato alle Paralimpiadi, con ventisei paesi partecipanti alle competizioni internazionali.

Il rugby in carrozzina è uno sport di squadra misto, ossia dove atleti tetraplegici di entrambi i sessi partecipano alle stesse competizioni.

Per poter partecipare bisogna soddisfare dei requisiti minimi, avere una disabilità che colpisce gambe e braccia ad esempio, un numero elevato di giocatori ha lesioni al midollo spinale con conseguente paralisi totale o parziale degli arti inferiori e spesso paralisi parziale delle braccia, soggetti tetraplegici, tri-amputati, poliomielitici, con sindrome di Guillain-Barré, paralisi cerebrale, dismelia e alcune forme di distrofia muscolare.

Una volta ottenuto un punteggio per ogni giocatore, le squadre devono formare team di 4 atleti con valori vari, così da rendere equilibrate le squadre.

Lo sport, che fa parte del CIP (Comitato Italiano Paralimpico) e della FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) è gestito dalla IWRF International Wheelchair Rugby Federation fondata nel 1993.

 

rugby per disabili in carrozzina

 

Regole del rugby in carrozzina

Ogni squadra è composta da un massimo di dodici giocatori ma solo quattro di loro possono essere impiegati in campo nello stesso momento.

Lo scopo del gioco è portare la palla oltre la meta avversaria, in un campo simile per dimensioni ad un campo da volley (15m X 28m).

In questa disciplina la carrozzina è considerata parte integrante dell’atleta e deve necessariamente rispettare le regole di conformità imposte dal regolamento.

Durante la fase di gioco il contatto tra sedie è assolutamente consentito, anzi è parte integrante dello sport, come spingere, bloccare e urtare gli avversari; si rende fondamentale che l’atleta disponga di un buon controllo del suo veicolo, in una competizione dove solo le sedie manuali sono concesse.

Nel rugby in carrozzina di usa un pallone da pallavolo, non la tradizionale palla ovale del Rugby.

  • Una partita di rugby per disabili in carrozzina si divide in quattro tempi da otto minuti ciascuno.
  • Esistono due intervalli da due minuti alla fine del primo e del terzo quarto e uno da cinque minuti alla fine del secondo quarto.
  • Il tempo sul cronometro viene fermato quando viene realizzata una meta, o quando l’arbitro fischia un fallo, una violazione, un time-out.
  • Ogni squadra ha diritto a sei time-out che può chiamare in qualsiasi momento della partita; quattro da trenta secondi e due sessanta secondi.
  • La partita ha inizio con un azione chiamata contesa a metà campo fra due giocatori e si effettua lasciando entrare un giocatore per squadra all interno del cerchio di metà campo che dovranno contendersi la palla lanciata dall’arbitro.
  • Se la palla cade a terra senza che nessuno dei due giocatori l’abbia toccata, si ripete.
  • Se alla contesa iniziale la squadra 1 ottiene il possesso, all’inizio del secondo periodo di gioco la palla va alla squadra 2; si alterna così per tutti gli altri periodi.
  • Nel rugby per disabili in carrozzina, la palla può essere giocata con le mani, con gli avambracci o in grembo sulla carrozzina purché sia visibile almeno per il 75%; può essere lanciata in qualsiasi modo (anche in avanti), palleggiata, fatta rimbalzare o rotolare.
  • La palla non può essere calciata o colpita dal ginocchio in giù.
  • Per realizzare una meta il giocatore in possesso della palla deve avere due ruote della carrozzina che toccano l’area esterna oltre la linea di meta della squadra avversaria.
  • Se il giocatore non è in possesso della palla prima e durante quest’azione non è meta. Ogni meta corrisponde ad un punto sul tabellone.
  • La partita si conclude quando al termine del quarto tempo una squadra è avanti nel punteggio

 

Caratteristiche della carrozzina

Ogni carrozzina dispone di un sistema di anti ribaltamento e può avere bandelle o paraurti, qualsiasi altra modifica che sia essa a scopo medico o di comfort, deve prima essere approvata dai tecnici.

 

 

 

Atleti Nazionale Italiana Rugby per Disabili in Carrozzina

  • Nicolas BATTISTELLA
  • Alberto DANZI
  • Angelo FONTANA
  • Davide GIOZET (Cap)
  • Massimo GIRARDELLO
  • Hassan KBADI
  • Paolo MACCACARO
  • Carlo MAIELLO
  • Paolo Roberto SACERDOTI
  • Giuseppe TESTA
  • Nicolò TOSCANO

Non avendo mai partecipato ad alcun gioco paralimpico,  (il rugby è sport paralimpico da Sidney 2000) e neppure ad un mondiale. il medagliere dell’Italia è vuoto; grazie alla recente promozione di Categoria nel Campionato Intercontinentale dove la nazionale è passata dall’Europeo C a quello B, potrebbe partecipare alle prossime Paralimpiadi.

Rugby per disabili in carrozzina

Ranking Mondiale Rugby per disabili in carrozzina

La nazionale con più successi alle Paralimpiadi nel rugby per disabili in carrozzina è quella dell’Australia che conta 5 medaglie di cui due d’or, due d’rgento ed una di bronzo, seguono a ruota gli Stati Uniti d’America con cinque medaglie di cui due d’oro, una d’argento e due di bronzo.

Le altre nazioni medagliata in questo sport sono la Nuova Zelanda, il Canada e il Giappone.

  • GO TRY Carrozzina per Rugby

    0 out of 5

    Go Try è una carrozzina per rugby, progettata e costruita appositamente per il gioco del rugby in carrozzina. Disponibile in due modelli: versione da difesa e versione da attacco.

    Il Rugby è un gioco molto aggressivo, quindi i telai e le ruote devono essere molto resistenti: vengono costruite su misura ed in base alle esigenze dell'atleta nel rispetto delle regole internazionali.


  • Handmaster Plus la Pallina per esercizi della mano

    0 out of 5

    La pallina, come pure gli elastici, sono disponibili in diversi gradi di resistenza. Sono possibili programmi di esercizi individuali.

    Handmaster Plus è adatto per eseguire molteplici esercizi per la mano, migliorando gradualmente la forza e la circolazione della mano. Sono possibili esercizi disgiunti per le dita e per il pollice

     

    16,75
  • Bellavita Sollevatore per vasca da bagno Bianco per la massima comodità

    0 out of 5

    Bellavita Sollevatore per vasca da bagno. Il sollevatore è un pratico Ausilio per facilitare i movimenti di entrata e uscita dalla vasca da bagno, rendendo autonomo l’utilizzatore. Il sollevatore elettronico vasca da bagno è ideale per le persone anziane e tutti i disabili con ridotte funzionalità di movimento.

    • Sollevatore per vasca da bagno dal design ergonomico per un maggiore comfort
    • Schienale reclinabile;
    • Sedile basso per assicurare un buon livello di immersione nella vasca da bagno
    • Facile da installare e mettere in funzione;
    • Dotato di pratico comando manuale;
    • 4 ventose antiscivolo, ad attacco rapido per assicurare il sedile alla vasca;
    • Rivestimento lavabile, igienico, comodo
    257,00
  • AGM Mini Cyclette Pedaliera pieghevole per Braccia e Gambe con LCD Display

    0 out of 5

    Non c’è tempo per andare in palestra ma vuoi più esercizio? Più tempo libero nella tua giornata!

    Con gli orari stretti di oggi, è difficile trovare il tempo per fare l’esercizio che ci serve. Il nostro pedale per gli esercizi rende più facile allenarsi in modo sicuro ed efficace mentre si lavora alla scrivania, a guardare la TV o in qualsiasi altro momento quando si è seduti e le gambe sono libere. AGM si impegna a fornire al consumatore il valore di tutti i nostri prodotti, che assicuriamo attraverso l’applicazione di un rigoroso processo di controllo della qualità. Richiedilo senza esitazione!

    Morbido movimento del pedale e silenziosità Il nostro sistema brevettato di resistenza magnetica è morbido e silenzioso, mantenendo i pedali in movimento ad un ritmo regolare. Il movimento morbido del pedale è un’attività inconscia in modo da poter focalizzare la tua attenzione sul tuo lavoro. È anche molto silenzioso, permettendoti di usare il pedale senza distrarre l’attenzione.

    Ideale per esercitare i muscoli delle gambe e delle braccia

    • Il display a cinque funzioni indica tempo di allenamento, contagiri, giri al minuto (rpm) e calorie bruciate
    • Lo schermo include una funzione di scansione che mostra tutte le misurazioni in sequenza
    • Quattro cuscinetti in gomma antiscivolo che evitano lo slittamento e proteggono le superfici
    • Resistenza facilmente regolabile con vite di tensione
    • Il design pieghevole rende questo fornitore portatile e facile da riporre

     

    29,99
  • Sedile da doccia con schienale e braccioli estraibili

    0 out of 5

    Sedile da doccia con schienale e braccioli estraibili – Sedile da vasca, sedia regolabile in altezza – Ottimo ausilio studiato per facilitare l’autonomia di anziani e persone con disabili

    Sedia leggera in alluminio, robusta, i braccioli sono estraibili e questo può servire in particolari condizioni, la inserirò in una piccola piscina non gonfiabile perché anche se il box doccia la contiene è difficile far sedere il disabile nella sedia inserita nel box.

    Sedile da doccia con struttura in alluminio anodizzato.
    Seduta ergonomica in polietilene con fori per il deflusso dell’acqua ed impugnature laterali.
    Puntali in gomma antiscivolo.

    – Regolazione in altezza da 41 a 53 cm
    – Dimensioni della seduta 40 x 33 cm

    – Dimensioni seduta: 40 x 33 cm
    – Regolazione in altezza: 41-53 cm
    – Peso: 3,2 kg
    – Portata: 136 kg

    Codice CND: Y093303

    32,95
  • Specchio reclinabile per WC Bagno disabili

    0 out of 5

    Specchio reclinabile per WC Bagno disabili e anziani – dimensione 45 cm x 60 cm

    Specchio reclinabile realizzato con vetro di sicurezza e struttura portante in acciaio verniciato completo di staffa.  Eccellente rapporto qualità prezzo. Un ausilio utile per allestire il vostro bagno rendendolo confortevole alle esigenze degli utenti con disabilità.

    Colore: bianco
    Dimensioni: 59,9 x 76,2 cm, 60 x 75.5 cm
    Formato del pacchetto: 78 x 21,1 x 20,1 cm, 78 x 21 x 20 cm
    Peso del pacchetto: 4,5 kg

    79,95

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *