Paraciclismo per disabili

Paraciclismo per disabili

DISCIPLINA PARALIMPICA

 

Il paraciclismo è la versione per disabili della del classico sport del ciclismo; uno attività che ha visto come primi protagonisti i non vedenti, che già nel 1988 gareggiavano alle Paralimpiadi di Seul utilizzando il tandem.

Nel 1996 questo sport aprì le porte a portatori di ogni tipo di handicap fisico, classificando i concorrenti per livello e tipologia di disabilità. Tutte le regole sono a cura della UCI (Unione Ciclistica Internazionale) ed in Italia dalla FCI (Federazione Ciclistica Italiana).

 

Le discipline previste per le gare di paraciclismo sono:

  • lo sprint
  • l’inseguimento
  • il cronometro 1000 metri
  • le gare su strada
  • il cronometro

 

La Classificazione

La classificazione avviene a seguito di regolari controlli da parte dei classificatori ed hanno lo scopo di garantire coerenza ed equità, concedendo agli atleti la possibilità di partecipare a gare che siano basate sulla tecnica, sulla preparazione e idoneità fisica.

Ci sono 12 classificazioni per gli uomini e 12 classificazioni per le donne.

  • Gli handbikers sono classificati da H1 a H5.
  • I ciclisti H1 sono più gravemente colpiti dalla loro disabilità nello sport
  • gli atleti H5 hanno il più basso livello di perdita funzionale
  • Gli handbikers H5 hanno la possibilità di inginocchiarsi, e quindi hanno il contributo della muscolatura del tronco
  • gli atleti H1-H4 sono in posizione completamente reclinata
  • I tricicli sono classificati come T1 o T2 dove i T1 hanno maggiore disabilità dei T2
  • Gli atleti non vedenti o ipovedenti competono su Tandem con un pilota vedente
  • Gli atleti che utilizzano le normali biciclette sono suddivisi in categorie da C1 a C5
  • I ciclisti C1 hanno il maggior livello di disabilità
  • I livelli vanno fino al C5 che corrisponde al valore minimo con il minimo valore.

Suddivisioni

  • Handbike con 5 sotto-categorie (H1, H2, H3, H4, H5)
  • Tandem (non/ipo vedente + pilota) (B)
  • Tricicli con 2 sotto-categorie (T1-T2)
  • Le bici normali (superiore e / o invalidità inferiore del corpo, amputazione, paralisi cerebrale) / con 5 sotto-categorie (C1, C2, C3, C4, C5)

 


Atleti con handicap motori

Uomini e donne gareggiano insieme ed a parità di handicap alla donna viene assegnata una categoria inferiore.

LC1 – atleti con handicap minori

LC2 – atleti con un handicap ad un solo arto inferiore che riescono a pedalare con entrambe le gambe, con o senza protesi

LC3 – atleti che pedalano con una sola gamba

LC4 – atleti con handicap ad entrambe le gambe

 

paraciclismo


Atleti paraplegici, tetraplegici, quadriplegici e con problemi funzionali.

Questi atleti corrono su handbike sono suddividi in due categorie di handicap dove gli uomini e le donne gareggiano separatamente.

HC1 ed HC2 – atleti paraplegici, tetraplegici, quadriplegici, con problemi di uso di braccia e mani, gareggiano in posizione reclinata

HC3 ed HC4 – paraplegici o amputati in entrambe le gambe con una totale stabilità del tronco, partecipano in posizione reclinata

HC5 – atleti con un piùbasso livello di perdita funzionale che hanno la possibilità di inginocchiarsi e hanno quindi il contributo del tronco.

 

paraciclismoparaciclismo

Atleti non vedenti

Competono in tandem con un pilota vedente non professionista, sia su strada che su pista.

B1 – non vedenti

B2 – ipovedenti con acutezza visiva massima di 6/24 e/o un campo visivo inferiore a 5 gradi;

B3 – ipovedenti con acutezza visiva compresa tra 2/60 e 6/12 e/o un campo visivo compreso tra 5 e 20 gradi.

 

paraciclismo


Atleti con paralisi cerebrale

Corrono su triclicli o biciclette a seconda della categoria, dove uomini e donne gareggiano insieme.

CP1 – atleti con handicap gravi che corrono su tricicli

CP2 – atleti che possono scegliere se usare il tricliclo

CP3 – atleti che scelgono di correre su bicicletta

CP4 – atleti con handicap minimi che gareggiano su biciclette normali

paraciclismo

Campioni Italiani 2017 paraciclismo

  • Oro Cecchetto Paolo H3 M Road Race 63.9 km 1:45:52 13.05.2017
  • Oro Mazzone Luca H2 M Time Trial 11,4 km 19:22.21 12.05.2017
  • Oro Mazzone Luca H2 M Road Race 49.7 km 1:33:24 13.05.2017
  • Oro Pittacolo Michele C4 M Road Race 85.2 km 2:02:38 14.05.2017
  • Oro Podestà Vittorio H3 M Time Trial 11.4 km 17:32.37 12.05.2017
  • Oro Porcellato Francesca H3 W Time Trial 11.4 km 20:25.64 12.05.2017
  • Oro Podestà Vittorio H3 – Mazzone Luca H2 – Zanardi Alessandro H5 MTeamRelay17.55 km9 giri di1.95 km- M 00:20:40 14.05.2017

 

  • Argento Anobile Fabio C3 M Road Race 71.0 km 1:50:03 14.05.2017
  • Argento Cecchetto Paolo H3 M Time Trial 11.4 km 17:35.48 12.05.2017
  • Argento Zanardi Alessandro H5 M Time Trial 24 km 35:43.40 12.05.2017
  • Argento Zanardi Alessandro H5 M Road Race 63.9 km 1:41:26 13.05.2017

 

  • Bronzo Farroni Giorgio T2 M Road Race 28.4 km 0:56:10 13.05.2017
  • Bronzo Masini Giancarlo C1 M Road Race 71.0 km 1:50:13 14.05.2017
  • Bronzo Masini Giancarlo C1 M Time Trial 11.4 km 17:07.14 12.05.2017
  • Bronzo Narcisi Jenny C4 W Road Race 71.0 km 2:00:33 14.05.2017
  • Bronzo Porcellato Francesca H3 W Road Race 49.7 km 1:39:23 13.05.2017
  • Bronzo Tarlao Andrea C5 M Road Race 85.2 km 2:02:38 14.05.2017
  • Bronzo Bersini Emanuele B M Panizza Riccardo Pilot Tandem Road Race 106.5 km 2:27:23 14.05.2017
  • Ultrasport Mini Bike, Allenatore Braccia e Gambe

    0 out of 5

    Un’idea geniale ed efficace per l’allenamento a casa, con ridotte dimensioni e peso limitato per una sistemazione ottimale: La Mini Bike è il pratico sostituto adatto al soggiorno e poco ingombrante di grandi ergometri e della stessa bicicletta.

    • La piccola mini cyclette adatta per rafforzare i muscoli delle braccia e delle gambe
    • Computer con grande display LCD: Visualizzazione di scan, tempo, distanza, giri per esercizio, giri totali e consumo calorico totale
    • Peso massimo utente fino a 100 kg, volano da 2 kg, impostazione manuale della resistenza
    • Fornito come kit di montaggio, include materiale di montaggio completo e manuale di istruzioni
    41,99
  • Bicicletta 3 ruote con Cestino, Triciclo per Adulti, Yonntech

    0 out of 5

    Triciclo per Adulti, Bicicletta 3 ruote con Cestino, Bicicletta da 6 a 3 velocità da 24 pollici costruita con telaio in acciaio ad alta resistenza, portata fino a 220 kg. La tecnologia di saldatura di alta qualità la rende molto resistente, il design  liscio la rende molto e bella.

    310,99
  • Bicicletta Triciclo KIFFY

    0 out of 5

    Abbiamo messo il design al centro dello sviluppo della KIFFY nostro concetto del disegno è: migliorare e abbellire la funzione ci ha permesso di progettare un eco e di prodotto ergonomico, robusto, leggero, stabile, design innovativo.
    Vi offriamo anche molte soluzioni Personalizzazione del KIFFY: Cornice, accessori, piastra frontale pesante …

    È possibile creare il proprio Kiffy!
    andiamo a scoprire il nostro KIFFY accessori:
    piastra frontale KIFFY
    KIFFY cathering isoterma KANGA BOX
    KIFFY bambino sicuro
    Seggiolino per bambini Ibert Safe-T-sede
    Pneumatici KIFFY 20 pollici KENDA
    Cestello
    piastra frontale pesante
    KIFFY borsa anteriore ANDERSEN
    Protezione Meteo DRYVE

     

    Guarda il VIDEO e Richiedi il tuo Preventivo!

  • Bicicletta Triciclo BENE

    0 out of 5

    Il modello Bene è un triciclo anteriore molto stabile: largo solo 80 cm può passare anche dalle porte di casa.

    Caratteristiche

    • Telaio in acciaio
    • Verniciatura a polvere verde anticorrosiva
    • Cambio a 3 velocita
    • Cerchi da 20″ anteriore / 24″ posteriore
    • Raggi in acciaio inox
    • Pneumatici con striscia riflettente
    • Sterzo regolabile
    • Luce frontale alogena
    • Luce posteriore a LED
    • Freni anteriori a tamburo
    • Freno di parcheggio
    • Cesto spesa anteriore
    • Portapacchi
    • Parafanghi
    • Carter di protezione dalla catena
    • Nessun utensile necessario per smontare il telaio

     

  • Sella Sedile con schienale per Biciclette e Tricicli

    0 out of 5

    Sedile con schienale per Biciclette e Tricicli assicura il massimo confort e maggiore stabilità ed equilibro a tutti coloro che hanno problemi di deambulazione. Il materiale è Confortevole e traspirante.

    78,00
  • Triciclo Pieghevole Portatile Elettrico per il Traffico Urbano

    0 out of 5

    Innovativo Triciclo Pieghevole Portatile Elettrico a tre ruote ideale per il Traffico Urbano.

    1.674,00
  • Bici a 3 ruote Urban Paneltech per adulti 6 velocità e cestino 

    0 out of 5

    Triciclo per Adulti, Bicicletta 3 ruote con Cestino, Bicicletta Urban da 6 a 3 velocità da 24 pollici costruita con telaio in acciaio ad alta resistenza, portata fino a 220 kg. La tecnologia di saldatura di alta qualità la rende molto resistente, il design  liscio la rende molto e bella.

    Comodi sedili e cuscini in morbida pelle. Il design dei cuscini è stato aggiunto a sostenere e proteggere la vita degli anziani. E l’altezza del sedile è regolabile, tu può regolare l’altezza in base alle proprie esigenze.

    293,99
  • Handbike FLASH

    0 out of 5

    Handbike FLASH a telaio rigido in lega leggera di alluminio, ideale sia per il tempo libero che per attività agonistiche.

    L’innovativo telaio permette di ottimizzare l’energia di spinta aumentando le performance dell’atleta. Sono disponibili nuovi accessori per esaltare le performance dell'atleta ed aumentarne la competitività.

    Studiata e progettata con la collaborazione di atleti internazionali e specialisti del settore.

  • Bicicletta Triciclo COMFORT

    0 out of 5

    Il modello Triciclo Posteriore COMFORT vi farà provare la differenza di una bici unica.

    Comfort è la comodità della seduta e della posizione di guida unita ad un design fresco ed elegante.

    Ed è dotato anche di differenziale: ti consente di fare retromarcia pedalando. Perciò rilassati e goditi il viaggio con la tua Bicicletta Triciclo Posteriore COMFORT.

    Caratteristiche

    • Telaio in acciaio
    • Verniciatura a polvere grigio perla anti corrosiva
    • Cambio a 7 velocità
    • Cerchi rinforzati da 24″ (anteriore e posteriore)
    • Raggi in acciaio inox
    • Differenziale di trasmissione
    • Pneumatici con striscia riflettente
    • Sterzo regolabile
    • Dinamo nel mozzo
    • Luce frontale alogena
    • Luce posteriore a LED
    • Freni v-brake
    • Freno di parcheggio
    • Cesto spesa posteriore
    • Parafanghi
    • Carter di protezione dalla catena

  • Bicicletta Scooter Trike

    0 out of 5

    Il modello Scooter Trike è intuitivo da maneggiare, affidabile e confortevole. E´ una bicicletta per Disabili perfetta e funzionale. Manubrio vicino al busto, pedali in posizione avanzata e bassa, seduta ampia e regolabile con schienale alto.
    Elementi che lo rendono il tuo compagno ideale per la città e lo shopping, consentendoti di rimanere seduto più a lungo in relax per partecipare alle attività quotidiane.

    Disponibile in 2 taglie: S e L

    Caratteristiche

    • Telaio in acciaio
    • Verniciatura a polvere blu cielo anticorrosiva
    • Cambio a 7 velocita
    • Cerchi rinforzati da16” (anteriore) e 20” (posteriore)
    • Raggi in acciaio inox
    • Differenziale di trasmissione
    • Pneumatici con striscia riflettente
    • Sterzo regolabile
    • Seduta morbida e ampia con schienale (regolabile in altezza e inclinazione)
    • Dinamo nel mozzo
    • Luce frontale alogena
    • Luce posteriore a LED
    • Sospensione posteriore
    • Freno v-brake
    • Freno di parcheggio
    • Cesto spesa posteriore
    • Parafanghi

Libri

  • Volevo solo pedalare ma sono inciampato in una seconda vita – Alex Zanardi
  • Paralimpici.  Lo sport per disabili: storie, discipline, personaggi – Claudio Arrigoni
  • Rinati per vincere. Storie di campioni ugualmente abili – Giampiero Spirito, Rocco Crimi

Comments (3)

  • Avatar
    Luca ferrauto rispondere

    Salve sono un plesso leso da poco ho ripreso ad andare in bici sapete se esiste un tutore o qualcosa per bloccare la mano al manubrio grazie

    17 Ottobre 2018 a 20:45
    • Alessio Giardini
      Alessio Giardini rispondere

      salve,
      purtroppo e’ molto difficile trovare in commercio un ausilio cosi specifico. Quello che le posso consigliare e’ di cercare una semplice soluzione casalinga. Oppure rivolgersi a qualche officina ortopedica.
      Un abbraccio
      Alessio

      30 Ottobre 2018 a 15:45
    • Avatar
      renato placuzzi rispondere

      Ciao, ho lo stesso problema anch’io, hai trovato una soluzione?

      12 Maggio 2019 a 23:18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *