Rubrica: Quattro ruote per un Sorriso

Pubblicato da: Lila Madrigali Categoria: L’angolo della Positività Data di pubblicazione: 14 Luglio 2016

La bella storia di Roberto Dell’Agnello, illustratore con un occhio speciale

Roberto dell’Agnello è un illustratore per bambini e miniaturista. Ha saputo fare della sua disabilità una diversa abilità, trasformandosi in fine ed attento osservatore del mondo che lo circonda attribuendogli un fatato valore speciale.
dellagnelloCon il suo aiuto, Disabili Solari avrà presto un nuovo angolo: un album che raccoglierà disegni a colori ed in bianco e nero da stampare, colorare, personalizzare come i bimbi desiderano. La fantasia senza confine, senza etichetta e patrimonio di tutti viaggia veloce in punta di matita, fra i ricci dei piccoli protagonisti. Ho voluto fare quattro chiacchiere con lui, chiedendogli di raccontarci la sua storia: puro succo di positività per la nostra rubrica!

DALLA PASSIONE ALLA PROFESSIONE DI ILLUSTRATORE: QUAL È LA STRADA CHE HAI INTRAPRESO?
Ho sempre disegnato fin dall’età di 5 anni. Ricordo ancora quando mio padre mi insegnò a disegnare casette, alberelli, cavalli e da lì non mi sono più fermato. Crescendo ho iniziato a costruirmi i giocattoli da solo arrangiandomi con qualsiasi cosa mi passasse sotto mano: cartoni, legnetti, compensato, ecc. Tutto questo mi ha dato modo di sviluppare un’incredibile fantasia.
Sono nato con un “occhio pigro” dal quale non vedevo praticamente niente. Questo mi ha portato ad avere un campo visivo molto ristretto. La conseguenza di questa limitazione è stata in realtà un arricchimento per le mie capacità artistiche: mi ha portato ad una grande attenzione per il dettaglio e ad una passione per le miniature) All’età di 26 anni sono stato operato e sono riuscito a recuperare 4 decimi, ma non ho comunque abbandonato la continua ricerca del dettaglio che ormai fa parte di me….
A livello professionale ho studiato per diventare arredatore navale ma in realtà era una strada che non mi apparteneva. Volevo dare modo alla mia fantasia di prendere forma e volare senza confini. Perciò ho scelto di puntare sulla mia passione: il disegno. Di sicuro non è stata una scelta semplice, e tuttora è una strada piena di ostacoli, ma è quello che realmente mi permette di esprimere me stesso.

LIBRI PER BAMBINI E MINIATURE SPETTACOLARI, QUESTO è BOB MAC LAMB. A CHE COSA TI ABBANDONI PER TROVARE L’ISPIRAZIONE?
Trovo l’ispirazione anche solo facendo una breve passeggiata osservando la natura, le persone, ascoltando musica e scattando fotografie.
A volte vago per la città disegnando con la mente e trasformando con la fantasia tutto quello che mi circonda.
Osservo tutto, non mi faccio sfuggire niente e ogni dettaglio può mettere in moto la mia creatività.

UN OCCHIO ALL’ARTE ED UNO AL SOCIALE PER TRASMETTERE UN MESSAGGIO CHE SPLENDE COME IL SOLE DELL’ESTATE: PARLACI DI QUESTO MESSAGGIO.
Per me creatività e sensibilità non possono viaggiare disgiunti.
Creare un disegno significa anche condividere uno stato d’animo e regalare una riflessione.
Nell’arte, attraverso lo studio dei minimi dettagli, inserisco la ricerca di me stesso e il desiderio di approfondire la conoscenza del mondo che mi circonda.
Vorrei trasmettere alle persone il segnale di fermarsi e osservare meglio se stessi e il proprio contesto.
Le miniature viste da lontano assumono una forma apparentemente semplice, ma avvicinandosi si scoprono mille sfumature e dettagli che da lontano era impossibile avvertire ..lo stesso accade con la vita e con le persone che incontriamo, se non ci fermiamo ad approfondire ciò che ci accade interiormente ed esteriormente rischiamo di restare fermi a una visione superficiale incompleta.

LA TUA COPERTINA PER DISABILI SOLARI HA RALLEGRATO I CUORI DI TANTISSIME PERSONE.
PARLACI DEL TUO PROGETTO FUTURO: 4 RUOTE PER UN SORRISO DIREI CHE è UN GRAN BELLO SCAMBIO.
Sono felice di aver trasmesso un’emozione positiva, ciò che mi piaceva sottolineare è che la fantasia è di tutti, priva di confini e limitazioni.
Il mio problema alla vista mi ha insegnato fin da bambino una lezione importante: un limite può diventare una risorsa se si ha il coraggio di affrontare la vita con un sorriso.
Nel progetto “4 ruote per un sorriso” mi piacerebbe realizzare una serie di disegni da colorare ed illustrazioni dove la magia sia la protagonista, perché magia e creatività sono nell’anima di tutti e non fanno distinzioni.
La fantasia è un potente veicolo di serenità e sorrisi e per me sarebbe un onore alimentare la capacità di volare con la mente nei piccoli e grandi Disabili Solari.

Rubrica a cura di: Lila Madrigali Link Disabili Solari

Sito Web Roberto dell’Agnello

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *