Navette e assistenza ai disabili per gli incontri con Papa Francesco

Pubblicato da: DisabiliNews Redazione Categoria: Curiosità Data di pubblicazione: 16 marzo 2013

I disabili potranno contare su un efficiente sevizio di navette gratuite e assistenza in occasione del primo Angelus di Papa Francesco previsto per domani, domenica 17 marzo, e per assistere alla Messa di ufficializzazione del suo insediamento fissata per martedì 19 marzo. L’Unitalsi ha infatti organizzato uno speciale piano per poter accogliere in modo appropriato tutte le persone disabili che vorranno partecipare ai suddetti eventi.

In Piazza San Pietro saranno impiegati oltre 300 volontari ai quali è affidato l’incarico di assistere i disabili provenienti da tutta Italia e da tutto il mondo. Le zone predisposte al’’accoglienza saranno ben individuabili e collocate in tre punti strategici della città: una in Piazza Risorgimento, una al Sant’Uffizio e l’altra in zona Castel Sant’Angelo.
Alessandro Pinna, presidente della sottosezione di Roma di Unitalsi tiene ad informare che ”i volontari saranno presenti in Piazza San Pietro dalle ore 8, nelle due postazioni concordate con la cabina di regia comunale. Sono tutti esperti nell’assistenza alle persone con handicap e hanno a disposizione anche un buon numero di carrozzelle per assistere anche gli anziani”.Per assicurare il miglior servizio possibile la Protezione Civile ha messo a disposizione anche 30 addetti della sezione Unitalsi, specializzata proprio nell’assistenza ai disabili, agli anziani e alle persone malate.

E’ stato inoltre attivato un
NUMERO VERDE
per ogni necessità e richiesta : 800.062.026

Per maggiori dettagli potete consultare il sito:
http://www.unitalsi.it/

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *