DisabiliNews.com – Intervista all’ideatore del NETWORK di condivisione ed informazione nel mondo del disabile

Pubblicato da: DisabiliNews Redazione Categoria: Curiosità Data di pubblicazione: 20 Giugno 2012

Oggi abbiamo intervistato Alessio, un giovane ragazzo di 29 anni che insieme al suo team ha realizzato un Network il quale, secondo il parere di chi vi scrive, potrebbe rivelarsi innovativo e di forte impatto mediatico, in soli 20 giorni dal lancio ha già superato i 1.000 “Mi Piace” su Facebook, questa è sicuramente la speranza dell’autore, che in questa intervista ha voluto darci qualche delucidazione su come è nata e come si è sviluppata l’idea di dare vita a disabilinews.com, vera e propria struttura di condivisione ed informazione nel mondo del disabile.

Come è nato il progetto DisabiliNews.com e di che cosa tratta?

Essendo affetto da distrofia muscolare dalla nascita conosco bene queste problematiche. Dopo un’attenta ricerca su internet ho riscontrato difficoltà nel trovare ambienti, itinerari ed ausili per il disabile che ne faccia ricerca. Mi sono stupito di questa situazione, cosi valutando le statistiche Censis che dichiarano oltre 11 milioni di persone che utilizzano ausili in Italia, ho deciso di sviluppare una piattaforma creando un Network di facile lettura, ricco di contenunti.

Come funziona DisabiliNews.com?

Personalmente, per le mie condizioni fisiche non pensavo ci fosse la possibilità, se non dopo un’attenta e non facile ricerca, di fare numerosi sport, e attività turistiche accessibili. Inoltre trovare gli ausili per ogni esigenza. Non voglio dire visto che le ho trovate che non ci fossero, ma, le informazioni a cui potevo attingere erano sparse e ridotte. Cosi mi sono deciso ad intraprendere questo viaggio.

Quali sono i vantaggi per le aziende e le attività, che desiderano la visibilità sul Network?

Grazie a questa piattaforma siamo in collegamento costante (grazie al lavoro che svolgiamo all’interno del Network ) con milioni di utenti, che tramite Facebook, Twitter, You Tube interagiscono, si pensi che nei primi 20 giorni dal lancio abbiamo ricevuto oltre 1000 “mi piace”, con i complimenti di Paolo Badano, Beatrice Vio, Laura Rampini e tanti altri ben noti nel panorama della disabilità. Le statistiche che abbiamo ci confortano del lavoro svolto, nell’ultima settimana abbiamo raggiunto 60.000 visualizzazioni e 400 persone hanno interagito.

Cosa consiglieresti a giovani …?

Ai giovani consiglierei, di entrare in questo bellissimo mondo, dove queste persone ci insegnano ad avere quel coraggio che spesso a noi che abbiamo. Ritengo che siano uno spunto da cui poter ripartire con maggior entusiasmo, vivendo ogni giorno come se fosse l’ultimo, e l’ultimo come se fosse il primo.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *