Immaginario: l’app per bambini autistici

Pubblicato da: DisabiliNews Redazione Categoria: Curiosità Data di pubblicazione: 23 Maggio 2013

L’app Immaginario, realizzata per assistere nel dialogo i bambini autistici e i loro genitori, è un’applicazione unica nel suo genere, frutto di un progetto italiano, alla cui pianificazione hanno lavorato specialisti provenienti da diversi background: esperti di marketing, psicoterapeuti, educatori, sviluppatori di software, associazioni di volontariato.

“Immagina… dì pure che sono un sognatore, ma non sono l’unico” cantava Elton John. Ed è proprio l’immagine di un mondo senza barriere che sogno quando vedo la tecnologia impiegata a fin di bene. Già in precedenza abbiamo parlato di come gli iPhone e altri moderni dispositivi possano aiutare gli utenti a superare alcune barriere di comunicazione e difficoltà motorie, così come è stato trattato l’importante ruolo che queste tecnologie possono svolgere in campo sociale e medico. Abbiamo illustrato, ad esempio, le funzionalità di alcune app dedicate a persone con problemi di udito, di vista, nel linguaggio, ecc.

Questa volta invece veniamo a illustrare un’applicazione studiata per aiutare i bambini autistici a comunicare con i propri genitori. Si tratta della App denominata “Immaginario”, realizzata da FingerTalks.

“Immaginario” è uno strumento di grande valore per i bambini affetti da autismo. La si può trovarle sull’AppStore, in due versioni: lite (gratuita) e completa (scaricabile al costo di 14,99 €).

FUNZIONALITA’ DELL’APP PER BAMBINI AUTISTICI “Immaginario”

“Immaginario”, progettata appositamente con l’obbiettivo di facilitare la comunicazione tra un bambino disinteressato al mondo esterno e i genitori, nonché pensata al fine di sostenere il processo di comprensione del bambino attraverso l’uso di immagini, tenendolo così in contatto con il mondo reale, è divisa in quattro sezioni:
immagini, frasi, ordine del giorno e “le mie parole”.

– “Images” è la sezione più importante della app, perché permettere ai genitori di avere sempre a portata di mano le schede illustrative, attraverso le quali si è grado di associare un’immagine a un’azione o a delle parole, in modo da “dialogare” con il bambino.
– “Frasi” assocerà ogni frase degli adulti ad una sequenza di simboli o immagini, così da semplificare i concetti espressi dalle parole degli adulti e favorirne la comprensione da parte del bambino.
– “Ordine del giorno” è invece un’utility attraverso la quale si possono pianificare delle attività quotidiane con il bambino, facendogli vedere cosa si ha intenzione di fare.
– “Le mie parole”, l’ultima sezione, è un vero e proprio archivio in cui memorizzare le frasi personali più familiari e utilizzate dal bambino e dai genitori.

L’app Immaginario è disponibile sia in italiano che in inglese.
Ci auguriamo comunque che FingerTalks traduca presto questa applicazione in altre lingue.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *