ESTATE PAIDEIA: Una vacanza normale per famiglie speciali

Pubblicato da: Serena Castaldi Categoria: Eventi Data di pubblicazione: 3 luglio 2017

La Fondazione Paideia promuove un progetto di vacanza estiva per famiglie con bambini con disabilità che dal 2001 ha coinvolto oltre 600 nuclei familiari.

Per il sedicesimo anno consecutivo, anche quest’estate nel mese di luglio ritorna: “Estate Paideia”, la proposta di vacanza estiva per circa 60 famiglie con bambini con disabilità che verranno ospitate per tre settimane in un villaggio turistico in Toscana realizzato per essere totalmente accessibile.

Non un tradizionale soggiorno estivo per disabili, dove la famiglia viene esclusa, ma una struttura dedicata all’intero nucleo familiare, dove anche i fratelli troveranno tante attività ad aspettarli.

Ad oggi oltre 600 famiglie hanno partecipato gratuitamente al progetto, sostenuto della Fondazione Paideia attraverso il contributo proveniente dalle donazioni e grazie al supporto costante da parte di numerosi volontari.

Crescere un bambino con disabilità non è di certo semplice e riuscire a mantenere legami sociali spesso diventa un fattore trascurabile, lo sanno bene queste famiglie, che cercano di dare il cento per cento del proprio tempo e del proprio supporto ai propri bambini in difficoltà.

Grazie alla Fondazione Paideia le famiglie verranno affiancate nell’assistenza e nella socializzazione, scoprendo tempi e spazi per il relax che non conoscevano più.

Ritrovare il tempo per una vacanza “normale” dove quello che è sempre risultato difficile se non impossibile diventa realtà, grazie agli aiuti di carattere economico ma anche organizzativo e logistico, tutto il nucleo familiare può vivere con più serenità le sfide quotidiane.

“Possiamo descrivere il progetto Estate Paideia come un’esperienza di crescita, un cambio di prospettiva che permette alle famiglie di vivere una parentesi lontano dallo stress della quotidianità, con la possibilità di stringere nuove amicizie e confrontarsi con altre famiglie per una migliore percezione di come fronteggiare i problemi più difficili legati alla disabilità dei propri figli”, spiega Fabrizio Serra, direttore della Fondazione Paideia.

 

Nel video che segue l’esperienza raccontata da chi questa vacanza l’ha vissuta sulla propria pelle, come volontario o come genitore:

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *