Correndo con Flavio, un imperdibile manifestazione a sostegno dei piccoli malati oncologici

Pubblicato da: Serena Castaldi Categoria: Eventi Data di pubblicazione: 25 Settembre 2017

L’associazione di Volontariato “Il Cuore Grande Di Flavio” nasce nel 2015, proprio per volere dei genitori di Flavio, un bambino di nove anni colpito da un tumore raro all’ età di sei anni.

Il piccolo Flavio ha combattuto con grande coraggio e dignità, sopportando sempre con il sorriso chemioterapia, radioterapia e gli interventi chirurgici vari che ha dovuto subire.

“Il Cuore Grande di Flavio” è un associazione che vuole aiutare i bambini colpiti da malattie onco-ematologiche e le loro famiglie nell’affrontare un percorso tanto difficile.

Non è raro che i genitori non sappiano come affrontare una malattia, così come gli amici, le maestre ed i parenti, ed in questi casi l’aiuto è importante, per comprendere quanto sia fondamentale non perdersi d’animo, rimboccarsi le maniche ed avere un ruolo attivo in questa lotta difficile.

Flavio in un tema scriveva: “Io ho paura di avere una malattia pericolosa, perché dopo tre anni di ospedale ho capito che le malattie sono pericolose. Se ne avessi una proverei a dimenticare di avercela e mi godrei ogni giorno ed ogni minuto, sperando che ci sia una cura. Avrei paura ovviamente che succeda a qualcun altro della mia famiglia e gli sarei vicino; non solo alla famiglia ma anche ad un’altra persona, proverei a sostenerla per farla sentire meglio”.

Flavio avrebbe fatto di tutto per gli altri.

Per aiutare un bambino malato oncologico ad affrontare meglio la sua quotidianità è fondamentale fornirgli delle distrazioni che rendano le sue giornate, per quanto possibile normali, perché i bambini malati crescono in fretta e sanno perfettamente cosa sta accadendo loro e quali sono i rischi che corrono.

Il 12 aprile scorso è stata inaugurata, nel piazzale della Stazione Tuscolana “La Casa di Flavio” una struttura che accoglie le famiglie fuori sede dei piccoli pazienti onco-ematologici, donando la sensazione di casa anche lontano dalla propria; una casa dove è sempre attiva una squadra di volontari pronta a fornire ascolto, giochi, passeggiate e corsi. Insomma una struttura che rende meno triste il soggiorno forzato lontano da casa, e che punta a rendere quell’esperienza, qualcosa da ricordare con piacere.

 

 

“Il Cuore Grande Di Flavio” vuole sensibilizzare sull’argomento e spiegare quanto un sorriso, una passeggiata ed un momento di gioco possano aiutare a dimenticare per un attimo quello che succede. In questo i volontari sono figure fondamentali, fornendo il loro sostegno psico-fisico ai bambini ma anche alle loro famiglie, durante e dopo la malattia, affrontando la vita in ospedale ed il successivo reinserimento in società.

Anche le iniziative e le manifestazioni sono molto importanti per promuovere questo messaggio e per raccogliere fondi utili per la ricerca, proprio per questo, “Il Cuore Grande di Flavio” ha organizzato una manifestazione sportiva prevista per il 22 Ottobre per tutti quei bambini che non ce l’hanno fatta e per tutti quelli che sono, con la loro forza e la loro tenacia, ancora “in pista”.

 

 

Nel corso della manifestazione si terranno, una maratona aperta a tutti di 5km e due corse campestri da 300 e 6oo metri rivolte ai bambini; la terza edizione di “Correndo con Flavio” si terrà all’interno del Parco degli Acquedotti ed il suo ricavato andrà a finanziare la ricerca scientifica in campo oncologico dell’Ospedale Bambin Gesù di Roma e per la realizzazione di una casa famiglia per i pazienti fuori sede.

L’intento di questa giornata sarà inoltre avvicinare i giovani al mondo della solidarietà, dando loro modo di comprendere quanti soffrono fisicamente e moralmente e quanto si può fare tutti insieme, “correndo” verso un futuro migliore.

Per maggiori informazioni potete visitare la pagina Facebook o visitare il sito www.ilcuoregrandediflavio.it

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *