Con la lettera di Natale chiedo che il mio parcheggio per disabili resti libero

Pubblicato da: Alessio Giardini Categoria: #AleBlog Data di pubblicazione: 15 Dicembre 2017

Non ci potete credere ma anche qui in Germania rispettare il parcheggio per disabili non è una consuetudine.

Da 4 anni vivo di fronte a un piccolo supermercato, molto pratico perché ho sempre tutto a disposizione a due passi.  il rovescio della medaglia di vivere vicino supermercato il problema dei parcheggi. Chiunque vorrebbe entrare direttamente dentro con la macchina anche se c’è un parcheggio riservato ai clienti a 100 mt.

Con la lettera di NataleIo sono riuscito a farmi fare il parcheggio per disabili riservato numerato quindi personale. Ma purtroppo lo stesso problema che avevo in Italia è un po’ ovunque.  Infatti anche i tedeschi parcheggiano sui parcheggi dei disabili senza avere nessun diritto. Anche loro si giustificano dicendo: ma era #solounminuto …  una volta una signora mi voleva dare €5 per il disturbo.

Oggi ho finalmente scritto una lettera al supermercato perché non ho più intenzione di sopportare tutto questo. Mi sono divertito molto a scriverla, ho utilizzato uno stile pungente  trasformandola in una letterina di Natale, con un senso più profondo.

vi riporto la lettera in italiano, scritta per rivendicare il mio parcheggio per disabili:

Gentili vicini,

Vi scrivo per augurarvi un buon Natale è un felice anno nuovo. Prendo occasione con questa lettera di rendervi a conoscenza della mia situazione. Sono Alessio Giardini, colpito sin dalla nascita da Neuropatia Sensitivo Motoria degenerativa.

Vivo in questa strada da 4 anni, in questo periodo ho cercato di avere tutta la pazienza possibile in merito all’occupazione del mio parcheggio dei disabili dai clienti del vostro supermercato. Visto che siamo a Natale e siamo tutti più buoni è questo il periodo giusto per riflettere e cercare di immedesimarsi anche nei problemi degli altri.

Sono venuto da voi, molto spesso a segnalarvi questo problema, ma in questi tre anni non ho mai visto prendere provvedimenti per tutelare i miei diritti inalienabili. Voi siete un’azienda e dovete produrre ma anche io sono titolare di due attività, e non vivo alle spalle dello stato tedesco. Tutte le mezz’ore che spreco attendendo in auto il mio parcheggio libero, nessuno me le rimborsa.

Parcheggio per disabili Oltre a dover sopportare la tragedia della mia malattia e convivere con tutte le mie problematiche ogni giorno più grandi e gravi, devo sopportare l’umiliazione di non essere rispettato per un diritto.

Come regalo per questo Natale chiedo che mi venga riconosciuto il diritto di usufruire del mio parcheggio liberamente, senza avere ansia di trovarlo occupato.

Confido nella vostra comprensione per trovare la soluzione migliore per risolvere questo problema, in quanto non intendo incominciare un nuovo anno con le stesse problematiche.

Qui di seguito vi riporto alcune delle foto che sono riuscito a scattare in un periodo compreso tra ottobre a questo dicembre.

In fede, porgo Buone Feste.

 

Ora attendo un qualche tipo di reazione dai titolari del supermercato. Vi terrò aggiornati sugli sviluppi!

 

Una Selezione di prodotti ed ausili per disabili disponibili su Amazon

  • Ultrasport Mini Bike, Allenatore Braccia e Gambe

    0 out of 5

    Un’idea geniale ed efficace per l’allenamento a casa, con ridotte dimensioni e peso limitato per una sistemazione ottimale: La Mini Bike è il pratico sostituto adatto al soggiorno e poco ingombrante di grandi ergometri e della stessa bicicletta.

    • La piccola mini cyclette adatta per rafforzare i muscoli delle braccia e delle gambe
    • Computer con grande display LCD: Visualizzazione di scan, tempo, distanza, giri per esercizio, giri totali e consumo calorico totale
    • Peso massimo utente fino a 100 kg, volano da 2 kg, impostazione manuale della resistenza
    • Fornito come kit di montaggio, include materiale di montaggio completo e manuale di istruzioni
    41,99
  • Tucano SOSPENDO supporto a mani libere utilizzabile con tablet e smartphone

    0 out of 5

    Tucano SOSPENDO supporto a mani libere utilizzabile con tablet e smartphone, utilizzabile in ufficio, a casa o per giocare

    Tucano Sospendo è un supporto a “mani libere” per ebook reader, smartphone e tablet fino a 10″ utilizzabile come self sticker, indossabile o appoggiato su qualsiasi superficie. Può essere utilizzato in innumerevoli posizioni grazie alla sua flessibilità, per esempio sul tavolo, sul letto, divano oppure in auto o in casa. Grazie al supporto universale è possibile inserire in totale sicurezza qualsiasi dispositivo mobile con schermi fino a 10″.

     

    Alcuni dei suoi utilizzi:

    – per la lettura ed il relax, in totale comodità

    – in cucina come valido assistente

    – in auto per guidarci alla meta prestabilita

    – prezioso sostegno.

    36,50 25,99
  • Sedile per vasca da bagno regolabile

    0 out of 5

    Larghezza regolabile sospeso per vasca da bagno tutto il sedile per vasca da bagno – Ottimo ausilio studiato per facilitare l’autonomia di anziani e persone con disabili

    Il montaggio è semplicissimo e permette di regolare la larghezza dei bracci di sostegno in maniera molto semplice. La sedia si può estrarre in qualsiasi momento. L’altezza dello schienale non è regolabile. La qualità dei materiali  è eccellente, Consigliatissimo

    Sedile di plastica sagomato frontalmente per pulizia intima
    Piccoli fori per scolo dell’ acqua.
    Uno schienale per maggiore comfort e sostegno
    Struttura leggera in alluminio con sedile e schienale in plastica soffiata
    Scelta di con o senza schienale

     

    69,00
  • JOB Walker sedia Mare per disabili

    0 out of 5

    JOB Walker è un deambulatore che consente alle persone con disabilità temporanea o permanente di camminare su terreni difficili come sabbia, ghiaia, neve o prati. Tutto questo è possibile grazie alle soluzioni innovative brevettate dalla Neatech srl, come le ruote in materiale plastico a deformazione controllata e il telaio in lega leggera.

    JOB Walker è un prodotto dal design fresco ed estivo. Le ruote non affondano sulle superfici morbide, mentre il materiale utilizzato per il telaio garantisce un’alta resistenza alla corrosione salina e agli sforzi di flessione causati dall’appoggio e dalla spinta di avanzamento dell’utilizzatore.

    JOB Walker è adatto anche per quelle persone con problemi di mobilità legati all’età, che desiderano camminare anche su suoli soffici e irregolari impossibili da affrontare con i deambulatori tradizionali. Le ruote assicurano, infatti, sempre la maggior superficie possibile di contatto col suolo, permettendo una deambulazione sicura in qualsiasi contesto ambientale e in tutte le stagioni.

    La seduta ribaltabile di JOB Walker consente all’utilizzatore di sedersi per brevi soste durante il percorso, per riposarsi o anche semplicemente per godersi il paesaggio. Lo schienale e la seduta sono realizzati in un tessuto molto resistente che si asciuga rapidamente senza incorporare granelli di sabbia.

    949,00
  • Nessuna barriera tra me e il cielo di Laura Rampini

    0 out of 5

    Laura Rampini aveva soltanto ventidue anni e un figlio piccolo quando un grave incidente automobilistico l’ha travolta e lasciata su una carrozzina, senza più l’uso delle gambe. Era il 1995.

    Oggi, meno di vent’anni dopo, Laura è mamma per la seconda volta e, inoltre, ha preso il brevetto da paracadutista e vanta già centosessanta lanci. È la prima e unica paracadutista paraplegica al mondo. Difficile rialzarsi da terra quando la vita toglie gli appoggi della tua esistenza. Difficile, ma non impossibile. Laura Rampini ne è la dimostrazione vivente.

    Il racconto della sua vita e della sua battaglia per abbattere le barriere è una storia commovente, di spregiudicato eroismo, costruita pezzo a pezzo, con una determinazione d’acciaio e un atteggiamento naturalmente positivo.

    La storia di chi sa che non deve arrendersi mai, né di fronte a un marciapiede troppo alto né di fronte a un desiderio. Anche quando quel desiderio incontra lo scetticismo dei tanti, tanto è smisurato e coraggioso. Perché nulla è impossibile, tutto è superabile.

    14,45

 

 

Lascia un Mi Piace!

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *