Case vacanza per Disabili e Anziani

Pubblicato da: DisabiliNews Redazione Categoria: Curiosità Data di pubblicazione: 8 Agosto 2012

Anche in vacanza le persone disabili hanno diritto ad essere accolte adeguatamente. Purtroppo, però, la realtà è ben diversa, poiché le case per le vacanze nella maggior parte dei casi si rivelano poco attrezzate e confortevoli per chi ha problemi motori. Secondo una recente ricerca condotta da alcune agenzie immobiliari italiane, la regione italiana più attrezzata per l’accoglienza dei turisti disabili è l’Emilia- Romagna (nella Riviera romagnola è possibile optare per numerose soluzioni di alloggio, anche vantaggiose economicamente), seguita dal Veneto e dalla Toscana.

All’avanguardia nell’accoglienza turistica ai disabili anche la riviera ligure e le Dolomiti del Trentino. Tra le esigenze dei disabili in vacanza vi è in primis lo spazio a disposizione: la casa deve essere spaziosa per poter compiere facilmente qualsiasi operazione quotidiana. Nella maggior parte dei casi il disabile si sposta in compagnia della propria famiglia o di un gruppo di amici, quindi l’abitazione deve essere dotata di più camere da letto.

Per i disabili, inoltre, è necessario che vi sia nei paraggi uno spazio comodo per parcheggiare l’auto. Purtroppo, sempre in base a tale ricerca, per i disabili andare in vacanza costa un po’ di più, perché vi sono dei posti in cui il rincaro dei prezzi non fa alcuna distinzione e tocca tutti indistintamente (vedi la Costiera amalfitana). Le case vacanza accessibili rappresentano una soluzione perfetta per soddisfare le esigenze dei disabili e dei loro accompagnatori, basta programmare la destinazione e cercare le abitazioni disponibili in quel luogo. Sono tanti i proprietari di case che hanno adattato le abitazioni per permettere l’accesso anche ai disabili.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *