Campione Paralimpico e ballerino provetto, è Oney Tapia l’atleta che non smette di stupire

Pubblicato da: Serena Castaldi Categoria: Curiosità Data di pubblicazione: 23 agosto 2017

Campione Paralimpico e ballerino provetto, è Oney Tapia l’atleta che non smette di stupire

Oney Tapia, l’altleta Paralimpico che nel 2016 a Rio de Janeiro si è aggiudicato l’argento nel lancio del disco, ha alle spalle una storia incredibile, che parla di forza di volontà e grande voglia di ricominciare.

 

Il noto cubano approda nel mondo dello sport come giocatore di baseball ma quando circa 15 anni fa si trasferisce in Italia lo fa per unirsi alla squadra di rugby della città di Lodi, dove contemporaneamente lavora come giardiniere.  Ed è proprio svolgendo questa attività che nel 2011, a causa di un tragico incidente durante la potatura di un grosso albero che lo colpisce al volto, perde la vista.

Un atleta non solo famoso per i suoi successi sportivi, ma anche per il suo sorriso, che lo accompagna costantemente, un uomo che ha sempre inseguito il suo sogno di diventare un grande sportivo e che ora ha finalmente esaudito il suo desiderio.

 

 

“Sinceramente non farei cambio con uno che ci vede. Ormai ho visto tutto quello c’era da vedere e credo che questa esperienza mi stia arricchendo. Certo, non nego che ci sono alti e bassi, ma sono una persona con una grande forza d’animo e non mi lascio abbattere facilmente”

 

 

Si riavvicina al mondo dello sport dopo l’incidente grazie al goalball, con gli “Omero Runners Bergamo” per poi passare nel 2013 all’atletica leggera diventando presto specialista in lancio del disco e getto del peso.

I risultati arrivano subito e già nell’ottobre dello stesso anno diventa primatista nazionale nel lancio del disco con un record di categoria che supererà lui stesso arrivando al top del ranking mondiale nel 2015.

Nel 2016 agli Europei di Grosseto vince l’oro nel lancio del disco e l’argento ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro.

Ma le sfide di Oney non finiscono qui e nel 2017 decide di affrontare una nuova sfida partecipando ed infine vincendo “Ballando con le stelle” il noto show televisivo RAI, dove ha dato mostra delle sue grandi doti di ballerino.

 

Insomma un vero e proprio campione che non ha mai permesso alle avversità di prendere il comando della sua vita ma che anzi,  ha sconfitto le difficoltà e che continua a dimostrare che davanti ad una nuova condizione si deve combattere e vivere al meglio la nuova  vita.

L’ultima incredibile avventura del cubano, italiano d’adozione, lo ha visto protagonista insieme al famosissimo Beto Perez sul palco della decima edizione dello ZINCON, la convention annuale di Zumba; Oney ha ballato insieme al creatore di questa disciplina che spopola in tutto il mondo regalando alle migliaia di persone accorse da tutto il mondo uno spettacolo incredibile.

“Ho iniziato la mia esperienza con Zumba lo scorso giugno al Rimini Wellness, e ora mi trovo qui, sul palco per eccellenza per tutti gli appassionati di questo programma di fitness. Sono volato dall’altra parte dell’oceano per continuare il mio progetto di dimostrare che tutto si può fare, se lo si vuole. Beto mi ha dato la possibilità di lanciare il mio messaggio anche da un palco così importante. Il popolo di Zumba parla la mia stessa lingua, fatta di passione, dedizione, coraggio, allegria e positività”

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *