Access City Award 2014: premio alle città accessibili d’Europa

Pubblicato da: DisabiliNews Redazione Categoria: Curiosità Data di pubblicazione: 8 Giugno 2013

Nell’ottica di garantire al crescente numero di persone disabili e anziane la possibilità di accedere senza interruzioni ai servizi pubblici, la Commissione Europea ha dato il via alle iscrizioni per l’Access City Award del 2014. Viviane Reding, vicepresidente della Commissione europea nonché commissario per la Giustizia e per i diritti fondamentali e la cittadinanza, invita “le città di tutta Europa a partecipare e a condividere idee per rendere la vita urbana più accessibile a tutti. Se avete profuso energie e impegno per migliorare l’accessibilità, la vostra città può diventare un esempio e una fonte di ispirazione per altri.”

Il contest, giunto alla sua quarta edizione, è una delle iniziative più impegnative dell’Unione Europea nell’ambito dell’accessibilità e ha il fine di creare, in linea con la strategia dell’Unione Europea sulla disabilità 2010-2020, un’Europa a misura d’uomo e senza barriere, apportando innumerevoli benefici sociali ed economici alle varie città che saranno coinvolte nel progetto.

L’Access City Award è riservato alle città che contano un minimo di 50.000 abitanti, le quali avranno modo di presentare la loro candidatura entro il 10 di settembre 2013.

La giuria preposta all’assegnazione del premio terrà conto di vari fattori e valuterà le città candidate in considerazione di quattro aspetti principali:
• architettura e spazi pubblici
• trasporti e relative infrastrutture
• informazione, comunicazione e nuove tecnologie (Tic)
• strutture e servizi pubblici

Le città dovranno inoltre dimostrare di aver coinvolto nel progetto sia persone disabili che le associazioni che le rappresentano.

L’evento sarà contraddistinto da due fasi fondamentali: una prima preselezione a livello nazionale ed una successiva selezione a livello europeo, cui seguirà un’ulteriore selezione dalla quale emergeranno le 4 città finaliste candidate per presenziare alla cerimonia di premiazione che si terrà a Bruxelles, in concomitanza con la conferenza per la Giornata europea dei disabili del 3 e 4 dicembre 2013.

La meritevole iniziativa dell’Unione Europea, oltre a dar lustro alle città che parteciperanno al contest, servirà da nuovo stimolo e incentivo per la realizzazione di opere strutturali all’avanguardia e all’avviamento di servizi pubblici molto importanti e durevoli nel tempo.

Le domande di partecipazione all’Access City Award 2014 possono esser presentate in 3 lingue (inglese, francese e tedesco) sul sito: Ec.europa.eu

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *